Ancore

 Esistono diversi tipi di ancore, da utilizzare a seconda del fondale:

la BRUCE, molto usata nei fondali sabbiosi;
la HALL, ottima su tutti i fondali, anche rocciosi;
la DELTA, che gode di una buona presa sul fondo;
la DANFORTH, leggera, adatta al fango ma non alle alghe;
la NORTHILL, per le navi;
la CQR, per fondi non rocciosi.

Per barche fino a 6 mt utilizzate un’ancora di 6-8 kg;
Per barche da 6 a 8 mt, una 8 a 10 kg;
Per barche da 8 a 10, una di 12-14 kg.

Consigli: Utilizzate catene da 25 a 50 mt; altrimenti collegate una catena di 7 mt all’ancora, seguita da 40 mt di cavo.

Di seguito, un elenco semplificato delle ancore, con le relative foto, tratto dall’app iNaviga+Vela:

 

IMG_4931

 

logo ABC2

impara divertendoti

 

 

ABC SIKELIA è una piccola casa editrice no profit nata nel 2009 per dare voce e pagine alle speranze di tanti giovani neoscrittori. L'iscrizione è gratuita e permette di godere di esclusivi vantaggi per l'acquisto di libri e ebook o per la creazione di app e siti web.

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!