Da soldati a mercanti: i Loffredo, il video

Arrivato in Sicilia al seguito dei fratelli Altavilla, Roberto il Guiscardo e Ruggero, Goffredo Loffredo si distinse nelle battaglie contro gli Arabi, ma anche per le doti di comandante delle truppe normanne e per la sana gestione del patrimonio terriero consegnatogli dal conte Ruggero al termine delle sue fatiche. 

I nipoti di Goffredo si trasferirono a Napoli, dove si unirono al patriziato locale del Seggio di Capuana. Un Enrico Loffredo, in particolare, si rivelò un amministratore attento e lungimirante della sua comunità. I suoi discendenti continuarono ad affermarsi e ad elevarsi socialmente, finché un Sigismondo Loffredo si armò per affiancare il giovane Don Giovanni d’Austria nella sua battaglia contro gli infedeli, a Lepanto (1571).



logo ABC2

imparare divertendosi

ABC SIKELIA è una casa editrice no profit che da dieci anni si concentra su Progetti Educational, in particolare nel settore dell'Arte, della Storia e della Cura della Mente, del Corpo e dello Spirito. Pubblica anche ebook e app per promuovere le bellezze della Sicilia. Gli iscritti al Club ABC godono di sconti, libri in regalo e spedizione gratuita.

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!