Le Sirene di Ulisse

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il fascino ammaliante delle Sirene

La Sirena nell’antichità simboleggiava l’altra faccia della ragione, l’abbandono alla pratica dei sensi che rendeva l’uomo “ammaliato“.
Questa tendenza istintiva a perdere il controllo della propria mente e lasciarsi andare alle proprie pulsioni costituisce la deviazione dalle “buone pratiche” della vita: unità familiare, ordine sociale, tutto ciò che fa rima con la parola “civiltà”.

Lo sapeva bene Omero quando, nella sua Odissea, tracciava un profilo di uomo virtuoso, Ulisse, che non si lascia totalmente condizionare dal richiamo delle affascinanti donne che incontra nel suo avventuroso percorso, controllandone razionalmente il rapporto umano intrapreso.

Sarà la maga Circe a metterlo in guardia circa il richiamo irresistibile delle Sirene: razionalmente, dunque, chiede ai propri uomini di essere legato all’albero maestro della nave e li costringe a tapparsi le orecchie con tappi di cera. Così facendo, Ulisse, pur riuscendo ad ascoltare l’ammaliante canto delle Sirene, evita di cadere nella facile tentazione, in quella malia d’amore che potrebbe portare allo scostamento dalla rotta principale, con conseguenze nefaste.

INCANTATI
Sì, voglio ricevere più informazioni sul progetto "Le Sirene delle Eolie" (seguici anche su Facebook).
INNAMORATI
Vorrei dare un mio libero contributo a favore del progetto "Le Sirene delle Eolie" (versamento SICURO con PAYPAL).
AMMALIATI
Effettua il tuo versamento per il progetto sulle Isole Eolie sul sito di Innamorati della Cultura (solo carta di credito)

 

logo ABC2

imparare divertendosi

ABC SIKELIA è una casa editrice no profit che da dieci anni si concentra su Progetti Educational, in particolare nel settore dell'Arte, della Storia e della Cura della Mente, del Corpo e dello Spirito. Pubblica anche ebook e app per promuovere le bellezze della Sicilia. Gli iscritti al Club ABC godono di sconti, libri in regalo e spedizione gratuita.

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!