Margherita di Navarra

Condividi:

Margherita di Navarra

Dopo la morte violenta del marito, Margherita (figlia di García IV Ramirez e Margherita de l’Aigle) affronta una reggenza durata cinque anni, pur tra molte difficoltà, come testimoniano le cronache del Falcando. Come il marito Guglielmo I con Maione, Margherita fa arrivare in Sicilia un parente dal polso di ferro, Stefano di Perche, per rintuzzare le pretese della nobiltà feudale.


Scopri di più


Trovi un pezzo di storia normanna qui, con i Marchesi di Cassibile.


Calatubo, storia millenaria di un castello 
Il castello di Calatubo ll castello di Calatubo, sito nel territorio di Alcamo (Trapani), si erge su una cresta rocciosa ...
Leggi Tutto
Naro, il volto medievale della Sicilia
Nella splendida cittadina di Naro (in provincia di Agrigento), di cui abbiamo già trattato in precedenza, ci immergiamo in un'atmosfera ...
Leggi Tutto
Galati Mamertino, visita ai ruderi del Castello
CHIESA DI SAN LUCA E SALITA DEL CASTELLO Siamo ormai giunti al centro della piazza, dove si erge maestosa la ...
Leggi Tutto
Il Parlamento Siciliano dal Conte Ruggero ai Martini
Convocata dal Gran Conte Ruggero I di Sicilia nel 1097, a Mazara del Vallo, si svolse la prima assise del Parlamento ...
Leggi Tutto
Da soldati a mercanti: i Loffredo, il video
Arrivato in Sicilia al seguito dei fratelli Altavilla, Roberto il Guiscardo e Ruggero, Goffredo Loffredo si distinse nelle battaglie contro ...
Leggi Tutto
La Sicilia normanna: dallo splendore al tramonto
Nel precedente articolo, abbiamo parlato dell'arrivo dei Normanni in Sicilia. Dal conte Ruggero a Guglielmo I Prima che la morte ...
Leggi Tutto
Quei cavalieri venuti dal Nord che fecero della Sicilia un potente regno
Il periodo normanno in Sicilia Apriamo la porta del tempo sulla Sicilia normanna e leggiamo, senza volontà di critica storica, ...
Leggi Tutto
I Marchesi di Cassibile
Una storia millenaria: i Loffredo al seguito dei Normanni I Loffredo, antica famiglia arrivata in Italia al seguito dei Normanni, ...
Leggi Tutto

Scopri di più

logo ABC2

imparare divertendosi


Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.